Una torta di frutta per i golosi che vogliono leggerezza (senza burro )

Una torta di frutta light facilissima di fare e gustosa. Adatta a coloro che amano dolci senza troppi grassi.

Questa torta di frutta è stata pensata togliendo le farine e riducendo le dosi di zucchero in modo e sostituendo il burro con l’olio. E’ facile da fare e ci vuole più tempo a farla raffreddare che a comporla 😉

Stamattina mi sono divertita nel farcirla con more e fragole ma la sua composizione può essere fatta con tutti i frutti di stagione che trovate. Buon assaggio.

Ed ora gli ingredienti 

Base

300 g di farina di riso

2 uova

80 g zucchero canna

100 ml olio di girasole/semi

½ bustina di lievito

buccia gratuggiata di limone

Preparazione

Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una amalgama senza grumi, aggiungere olio e poi piano piano versare la farina con il lievito e le scorze di limone.

In composto diventerà solido e va lavorato con le mani fino ad ottenere un composto che si staccherà dalle mani.

Avvolgere con pellicola e mettere in frigo per minimo una mezz’ora.

 

Crema pasticcera light

45g zucchero di canna

1 tuorlo

250 ml latte di riso

25g amido di mais o fecola di patate

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 buccia di limone (non trattato)

 Preparazione

Rompere le uova e mettere il tuorli in un pentolino. Aggiungerei l’amido di mais o fecola di patate e mescolare con una frusta. Poi aggiungere lo zucchero e mescolare, ed infine aggiungere il latte continuando a mescolare.

Incorporare la vanilina  e la scorza di limone e mettere sul fuoco. Continuare a mescolare per circa 10 minuti fino a che il composto non è denso. Per ultimo togliere la scorza e versare la crema in una ciotola e coprirla con una pellicola trasparente finchè non si raffredda.

Frutta

Usare frutta a piacere per guarnire.

————————————————————————————————————-

Dopo aver tolto la pasta frolla light dal frigo stenderla in una teglia precedentemente preparata con carta da forno e metterla a cuocere nel forno a 180° bucherellandola con la forchetta.

Questo permetterà di non far salire nella cottura la torta.

In formo a 180° per 15 minuti .

Una volta cotta vi consiglio di farla raffreddare molto bene prima di toglierla dalla teglia per evitare che si rompa.

Una volta raffreddata mettete la crema e guarnite a piacere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like