Sofia Siessai Handmade: i suoi gioielli emozionano

Sofia Siessai Handmade: i suoi gioielli emozionano. Oggi scopriamo una giovanissima creatrice di gioielli che reinterpretano la storia dell’arte per la bellezza femminile.

I gioielli di Sofia Siessai Handmade

Quando si dice gioiello troppo spesso si pensa a materiali preziosi, come l’oro o i diamanti. Qui a NonSoloWork, quando diciamo ‘gioielli’ parliamo di bellezza, qualità e creatività.

I gioielli di Sofia Siessai Handmade sono piccoli tondi preziosissimi, da appendere al collo, da usare come orecchini, spille o gemelli (ma anche unici segnalibri o decorazioni da secretaire).

Sulla loro superficie elegante e tonda c’è il vero tesoro: una riduzione ricamata a mano di quadri famosi della storia dell’arte, ripresi nei colori e nei particolari.

Cosa ci piace dei gioielli di Sofia?

A noi è piaciuta subito la leggerezza e l’eleganza con le quali Sofia interpreta grandi opere d’arte, portandole all’interno di un linguaggio (il ricamo) intimo e meditato.

Trasformare le opere d’arte in poster o cartoline è sempre fare loro una violenza, strappandole all’aura di creatività e intimità che possono avere con il nostro animo.

Riproporle invece come piccoli poggetti unici, da nascondere tra i libri, tra i vestiti o tra i capelli, le fa tornare preziose, personali, e belle.

A nostro parere, sono gioielli belli da portare e unici da avere.

Valorizziamo la creatività sincera

Sofia Siessai Handmade: i suoi gioielli emozionano. A NonSoloWork abbiamo voluto parlare oggi di una esordiente assoluta, Sofia, perché crediamo nel suo lavoro, ci ha colpito molto e speriamo che vogliate contattarla anche voi per avere un gioiello unico.

“La magia dell’handmade è proprio questa: ogni pezzo è unico, ha una sua storia, i suoi tempi, le sue difficoltà, ma soprattutto è impregnato di tutto l’amore che noi artigiani mettiamo nelle opere che creiamo.” (Sofia)

Consigliatissima!

Ecco il suo INSTAGRAM (@siessai_handmade)

e la sua pagina ETSY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like
Leggi

Riflessioni di PaoS: un’artista da conoscere Abe Toshiyuki

Uno specchio dell’anima per l’osservatore. Molti punti di vista diversi emergono quando persone diverse guardano lo stesso dipinto. Anche quando la stessa persona guarda il medesimo dipinto, il suo punto di vista può cambiare a seconda del suo stato d’animo. Questo cambiamento è ciò che intendo per arte come specchio dell’anima per l’osservatore.”
Leggi
Leggi

Parlando di colore…esplorando il giallo

A volte mi passano momenti nei quali il mischiare il giallo con il verde e il rosso mi crea delle sfumature che passano dagli arancioni a dei verdi cangianti. Gli effetti sono spontanei, non amo programmare il colore che uscirà ma amo sperimentare e lasciare che sia il colore ad uscire. Incomincio questa serie di articoli settimanale sui colori partendo proprio dal colore giallo che dona energia ai nostri percorsi, rappresenta il nostro respiro all’aria aperta guardati dal sole, il nostro essere in connubio con la natura-sole.
Leggi