Progetto Emotional Book e racconti la tua storia

Nei mie pensieri, da molto tempo, quello di scrivere le storie vissute.

Perchè? Ogni giorno conosco persone che, pur nella loro semplicità, hanno vissuti ricchi di emozioni. Frequento imprenditori con aziende armoniose che hanno dei buoni rapporti con i loro dipendenti e mi vengono raccontati episodi, che sarebbe bello far conoscere.

Dialogando con le persone, le invito a condividere le loro esperienze, a scriverle… ma la risposta è sempre la stessa:”Paola non lo so fare, non ho tempo, sono troppo occupato/a, mi piacerebbe ma….”

A volte sono scuse… ma poi ho pensato che forse è vero, scrivere non è così facile!

Ma perchè allora non pensare di diventare il cantastorie di queste realtà? Come farlo?

Creando qualcosa di tangibile, come un libro, per tutti coloro che vogliono lasciare la loro testimonianza. E’ così che nasce la realizzazione degli “Emotional Books”.

Con un format di  interviste non di taglio giornalistico ma realizzate sul genuino ascolto di un trascorso, possiamo creare la STORIA, in formato editabile. 

Sono conscia  di non essermi inventata niente di nuovo, ma in questo momento dove la velocità dell’era digitale ( fra un pò vivremo la 5G) sta rivoluzionando la comunicazione, lasciare qualcosa di stampato che risuoni nel fascino della lettura è la possibilità di viversi un momento per sè stessi.

E questo che mi piace, perchè è un progetto che trovo adatto a ciò che oggi voglio esprimere. 

Questa idea, sta trovando differenti consensi e ringrazio la Dott.ssa Grossi della Green Holding con la quale abbiamo realizzato il primo Emotional Book e a breve  sotto il marchio del LAB The Right Tool ,  differenti progetti  saranno visibili, anzi meglio dire leggibili ;-).

Curiosi ? Vi piacerebbe creare il vostro Emotional Book? Allora… contattatemi, oppure  se preferite raccontarmi la vostra storia in formato intervista , sarò felicissima di pubblicarvi.
Una Splendida Giornata a tutti 
PaoS

 

 

 

 

 

3 comments
  1. Facendo radio mi sono resa conto di quante storie davvero belle e particolari esistano tra la gente comune come noi. A volte si va a pensare alle storie dei grandi personaggi, ma secondo me ognuno di noi ha una storia importante da raccontare. A me piacerebbe tanto svolgere questa esperienza… ?

  2. Una iniziativa davvero interessante, penso che raccontare le storie sia importante perché possono essere d esempio e di aiuto per tante persone che le leggono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like
Leggi

Riflessioni di PaoS: un’artista da conoscere Abe Toshiyuki

Uno specchio dell’anima per l’osservatore. Molti punti di vista diversi emergono quando persone diverse guardano lo stesso dipinto. Anche quando la stessa persona guarda il medesimo dipinto, il suo punto di vista può cambiare a seconda del suo stato d’animo. Questo cambiamento è ciò che intendo per arte come specchio dell’anima per l’osservatore.”
Leggi
Leggi

La democrazia e la diffusione della patata

Con il diritto di voto e di candidatura alle elezioni, la democrazia riconosce ad ogni persona la sua appartenenza alla comunità sociale con la stessa dignità di tutte le altre persone. E’ anche una forma di accoglienza per il fatto che, con il diritto di partecipare alle decisioni, riconosce ogni individuo come membro della società.
Leggi
Leggi

Colori nel Mondo

Il colore rende magico ogni istante, catturato della vista suscita in noi emozioni sorprendenti. Questo stupore si riflette quotidianamente. Così abbiamo cercato luoghi nel mondo dove trovare il colore nella natura, esplorando paesaggi inusuali e particolari, attraverso i quali l’uomo è sollecitato a meravigliarsi attraverso la Natura.
Leggi