Premio Cultura + Impresa proroga le iscrizioni al 15 Marzo

Premio Cultura + Impresa proroga le iscrizioni al 15 Marzo. L’ottava edizione di uno dei premi più prestigiosi in Italia e infatti, grazie a un numero altissimo di iscrizioni, proroga l’iscrizione al 15 Marzo.

Premio Cultura + Impresa

Il Premio Cultura + Impresa è promosso da Federculture e da The Round Table, in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture e ALES.

Premia le realtà imprenditoriali che hanno favorito la circolazione, la creazione o la valorizzazione della cultura nel nostro Paese.

Noi di NonSoloWork non potevamo esimerci dal divulgare questa iniziativa!

Chi può iscriversi al Premio Cultura + Impresa

Operatori culturali pubblici e privati, aziende, organizzazioni non profit, amministrazioni pubbliche, associazioni, agenzie di comunicazione    e fondazioni.

Se durante l’anno 2020 queste realtà hanno realizzato sponsorizzazioni e partnership culturali, produzioni culturali d’Impresa e applicazioni dell’Art Bonus sul territorio nazionale allora si possono iscrivere.

C’è tempo fino al 15 Marzo 2021 per iscriversi a una delle categorie.

Categorie del Premio Cultura + Impresa

Chi fosse interessato può iscriversi a 3 diverse categorie:

  • “Sponsorizzazioni e Partnership Culturali”
  • “Produzioni Culturali d’Impresa”
  • “Art Bonus”

Cosa mette in palio il Premio Cultura + Impresa

In palio ci sono i 3 premi principali, menzioni e un “premio di partecipazione”.

  1. I vincitori delle 3 categorie principali riceveranno un’opera d’arte personalizzata, segnalazione pubblica del progetto e comunicazione dedicata.
  2. Le Menzioni Speciali riceveranno premi formativi, master in management e promozione culturale concessi da 24 Ore Business School, Fondazione Fitzcarraldo, Iulm, Scuola di Fundraising di Roma e Upa.
  3. Chi si iscrive al premio e viene accettato può accedere al master part time della 24 Ore Business School dell’area “Arte, Cinema e Design” con uno sconto del 20%.
consegna premio

Le Menzioni Speciali di quest’anno sono:

  • “Resilienza 2020/Covid-19”, per chi è riuscito a promuovere cultura e impresa anche durante il difficile periodo dell’emergenza pandemica.
  • “Networking in Arts”, per chi ha composto e organizzato pool di partner privati per supportare un progetto culturale.
  • “Corporate Cultural Responsibility”, per progetti che hanno investito nella responsabilità sociale.
  • “Under 35”, per i progetti culturali realizzati da giovani under 35.
  • “Digital Innovation in Arts”, per l’innovazione dell’Arte e della Cultura nel nostro Paese.

 

 

Condividi:
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Articoli Correlati
Poor Things (Povere Creature) è pornografia?

Poor Things (Povere Creature) è pornografia?

In molti paesi la pellicola è parzialmente censurata e alcuni parlano di "pornografia" gratuita. Sarà proprio così?
RD SERVICES

La Rivoluzione di RD Services: dalla pulizia tradizionale al benessere ambientale

Dalla pulizia tradizionale al benessere ambientale un nuovo capitolo nell'evoluzione dei servizi di pulizia
Antonio D'Este con il suo libro

PERSONAL BRANDNESS: una strategia rivoluzionaria

Antinio D'Este nel suo libro ci dimostra che, è la nostra autenticità a definire il successo e l'impatto del nostro brand personale.
foto di Frank Rosenblatt

Frank Rosenblatt: padre del Perceptron e pioniere dell’Intelligenza Artificiale

La ricerca di Rosenblatt sulle reti neurali e sul loro uso per emulare il cervello umano ha posto le basi per l'IA
Torna in alto