Il viaggio di Sabrina Beretta verso ‘I 13 filamenti del DNA quantico’

Copertina del Libro I tredici Filamenti del DNA Quantico

Il percorso di Sabrina Beretta è un continuo cammino verso l’evoluzione e la connessione spirituale, che trova la sua massima espressione nel suo ultimo libro, “I tredici filamenti del DNA quantico”.

Il libro è frutto della dedizione e del suo incessante desiderio di apprendimento. È un invito ad approfondire la connessione con noi stessi e con l’universo. Come il filamento che lega tutte le cose, Sabrina ci incoraggia a trovare la nostra propria connessione con l’Assoluto.

Per comprendere appieno le motivazioni, le ispirazioni e i significati nascosti dietro “Il Tredicesimo Filamento”, chiediamo a Sabrina di guidarci in questo viaggio

Perciò, vi invitiamo a unirvi a noi, mentre Sabrina Beretta ci conduce (in un’indagine affascinante e profonda) sulla natura della spiritualità e dell’evoluzione personale. Un viaggio che promette di essere illuminante, coinvolgente e assolutamente unico.

Come nasce il libro: I tredici filamenti del DNA quantico .

Questo libro è stato realizzato attraverso una canalizzazione ricevuta durante il periodo del Covid, che parlava del tredicesimo filamento del DNA quantico e del nuovo stato di connessione che si sarebbe instaurato tra la nostra dimensione e una iter dimensione. Era giunto il momento di iniziare a sviluppare la divinità interiore, poiché i tempi erano maturi per l’umanità affinché avvenisse il cambiamento preannunciato anche da Steiner.

Steiner intravedeva l’evoluzione dell’uomo come portatore dell’emanazione della frequenza divina, dove non era più necessario avvicinarsi a una divinità esterna di luce per creare il proprio destino, ma diventare consapevoli della propria realtà, rimuovendo un velo che permettesse l’integrazione della frequenza divina attraverso la fiamma eterna e lo spirito. Questa opportunità non era più riservata solo a pochi eletti, ma a un gruppo di esseri umani che, attraverso un lavoro su sé stessi, potevano accedervi per creare una nuova terra.

Copertina del Libro si Sabrina Beretta I tredici filamenti del DNA quantico.

Il Viaggio, le scoperte

Partendo da una canalizzazione iniziale, ho esplorato i restanti 12 filamenti del DNA e ho sviluppato canalizzazioni e meditazioni sull’attivazione di questi filamenti. Seguendo le indicazioni di Steiner, ho scoperto informazioni riguardanti la silice e l’uso di corni che venivano collocati nei terreni per renderli fertili. Utilizzando sterco di bue e quarzi, questi venivano seminati a novembre per garantire una terra fertile nella primavera. Da chimico, ho approfondito ulteriormente diversi elementi necessari per unire ciò che non è possibile unire in chimica, come il carbonio e il silicio, poiché non formano legami tradizionali all’interno di una stessa molecola.

Mi hanno parlato di un innesto che coinvolge l’Escherichia, un batterio, ho scoperto che negli Stati Uniti stavano studiando questo tipo di innesto, utilizzando anche il veleno del serpente Crotalus in combinazioni specifiche. L’obiettivo era creare una fertilizzazione diversa e modificare il genoma del DNA per riscoprire il modo di potenziare il sistema immunitario.

Da qui sono nate canalizzazioni che si sono poi trasformate in meditazioni e attivazioni.

La scelta del linguaggio

Ho semplificato il linguaggio che solitamente mi viene trasmesso per renderlo più accessibile a un pubblico più ampio. È stato creato un libro che non si limita alla semplice lettura, ma rappresenta un lavoro e un percorso interiore che ognuno può intraprendere da autodidatta, seguendo la modalità e l’approccio che preferisce, al fine di attivare una forma personale di risveglio.

Passaggi significativi

Durante il processo di scrittura, abbiamo compreso l’importanza di avere una manifestazione tangibile del tredicesimo filamento. Pertanto, io e Anna Rossi abbiamo deciso di utilizzare l’agata, una pietra contenuta nel cofanetto, che rappresenta una forma di silice.

Abbiamo deciso di proporre, insieme al libro, un pendente programmato in un modo specifico, Anna Rossi con la sua competenza (preziosa risorsa), mi ha aiutato in tutta la stesura del libro, si è occupata di ricercare l’agata giusta, del taglio appropriato e di come eseguire l’incisione.

Successivamente, è stata sviluppata un’essenza per aiutare le persone a interagire e ad integrare sempre di più il processo di risveglio. L’attivazione dell’innesto del tredicesimo filamento riattiva una forma di giovinezza e conferisce al corpo i doni che lo spirito può offrire, consentendo di prolungare la vita e di innalzare la frequenza vitale. Ciò si traduce in una qualità di vita diversa, generando uno stato di ricchezza interiore.

Ognuno di noi può diventare portatore della voce, dello sguardo, dell’ascolto, della presenza e della saggezza, ricevendo le chiavi che lo spirito offre in base all’amore divino e all’amore universale che siamo chiamati a sviluppare. Questo sviluppo ci permette di creare un sistema di cooperazione e unione fra tutti gli esseri viventi.

 Tirature esclusive per questa prima edizione

Sono stati prodotti 500 pezzi dell’edizione speciale con l’essenza, sono stati richieste altre copie che verranno stampati senza includere l’essenza.

I primi 500 pezzi avevano uno specifico significato energetico ed esoterico, pensati come un dono e un riconoscimento per tutte le persone che hanno lavorato con me nel corso degli anni.

Il libro, in seguito, sarà reso più accessibile per una divulgazione più ampia. Al momento, è disponibile tramite me, ma in futuro sarà reperibile anche su vari portali. Credo che la divulgazione non debba restare “nascosta”.  È vero che il tema trattato può essere ancora un po’ ostico per molte persone, ma è altrettanto vero che viviamo in un periodo di risveglio, in cui queste tematiche possono trovare più risonanza.

Un tour impegnativo ti e vi aspetta in giro per l’Italia, ricordiamo alcune tappe

Il libro è stato presentato a Bergamo tra coloro che mi sono più vicini e che lo avevano preordinato ancor prima della sua stampa. Milano, Lucca, Castelletto Ticino (No), Manerba del Garda (BS), San Felice del Benaco. Le future tappe di presentazione includono: Calenzano, Modena, Vicenza, Roma a settembre e Bassano del Grappa. Altre tappe potrebbero aggiungersi e saranno comunicate tramite i canali Social.

Presentazione-libro-Sabrina-Beretta

Ed ora siamo alla domanda di rito, Sabrina se il NonSoloWork fosse una lampada magica che cosa chiederesti di realizzare al genio dei desideri?

marchio del simbolo del Genio del NonSoloWork.

Chiederei al GENIO di conferire alla piattaforma le stesse qualità di comunicazione e collaborazione che contraddistinguono le api e le formiche.

Le api, attraverso il loro ronzio, riescono a riconoscersi tra di loro, seguono la loro regina e costruiscono il loro alveare in perfetta collaborazione. La loro società è in grado di produrre tutto ciò che serve per il mantenimento della vita, rendendo l’ape un simbolo di altruismo, scambio, reciprocità e coordinazione. Vorrei che NonSoloWork promuovesse la stessa collaborazione tra i suoi utenti, permettendo lo scambio di informazioni e la reciprocità tra di loro, coordinando gli sforzi per raggiungere obiettivi comuni.

Le formiche, dall’altra parte, sono notevoli per la loro capacità di seguire un percorso comune e costruire il loro formicaio. Nonostante la loro piccola dimensione, emanano una forza incredibile, realizzando costruzioni complesse. Vorrei che NonSoloWork manifestasse la stessa determinazione e forza, permettendo ai suoi utenti di costruire insieme progetti, nonostante le sfide che potrebbero incontrare.

Il mio desiderio sarebbe che NonSoloWork diventasse un portale capace di facilitare e migliorare la comunicazione e la collaborazione tra i suoi utenti, allo stesso modo in cui api e formiche collaborano nelle loro rispettive comunità.

Concludendo, l’opera di Sabrina Beretta, è una testimonianza della sua vita dedicata alla crescita spirituale. Ogni aspetto del suo lavoro di autrice e di operatrice olistica è un invito ad approfondire la nostra comprensione di noi stessi e del nostro posto nell’universo.

Non vediamo l’ora di scoprire, quali nuove intuizioni e scoperte ci riserva questo libro. Sicuramente, sarà un’avventura illuminante e stimolante, che porterà a guardare la realtà non visibile e noi stessi con occhi differenti.

Vi lasciamo con un pensiero di Sabrina: “Il cammino verso l’Assoluto inizia dal profondo di noi stessi”. Percorriamo quindi questo cammino insieme, con apertura, curiosità e rispetto per la nostra unicità.

Per acquistare il libro scriveteci oppure rivolgetevi direttamente a rouge563ra@gmail.com

Condividi:
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Articoli Correlati
Antonio D'Este con il suo libro

PERSONAL BRANDNESS: una strategia rivoluzionaria

Antinio D'Este nel suo libro ci dimostra che, è la nostra autenticità a definire il successo e l'impatto del nostro brand personale.
Anna Piazza Scrittrice

Dietro le quinte del 1°libro ‘Ultima Guerriera di Eterna, dalla trilogia Cuori Intrecciati

"Cuori Intrecciati" di Anna è un romanzo che intreccia amore, destino e misteri ultraterreni, frutto di un viaggio spirituale e creativo, ispirato
malala

Io sono Malala: la storia di una giovane donna che ha sfidato i talebani per il diritto all’istruzione

Nel cuore dell’Asia Meridionale, dove le montagne incontrano il cielo e la tradizione si scontra con la modernità, una giovane ragazza si

Libri di Elena Ferrante

Elena Ferrante e “L’amica geniale”: l’amicizia femminile tra parole e immagini.

"L'amica geniale" e le opere successive di Elena Ferrante non sono solo romanzi; sono monumenti alla capacità della letteratura di catturare l'essenza
Torna in alto