Delfini e uomini un’alleanza senza tempo

Mi sembra guardando certi documentari che siamo animali antichi e che sappiano storie che nessuno di noi conosce, leggende fra il cielo e la terra, memoria antichissime dove il dialogo fra uomini ed animali era unico e che la comprensione di ogni specie animale era per noi umani una ricchezza.

Sono sempre incuriosita dal mondo animale ma stasera voglio parlarvi dei miei cari amici delfini.

Da sempre ho avuto un attrazione fuori dal normale per questi mammiferi marini per il loro sguardo e la leggerezza del loro “viaggiare in mare”.

Mi sembra guardando certi documentari che siamo animali antichi e che sappiano storie che nessuno di noi conosce, leggende fra il cielo e la terra, memoria antichissime dove il dialogo fra uomini ed animali era unico e che la comprensione di ogni specie animale era per noi umani una ricchezza.

…Un tempo lontanissimo da questo, ogni regno poteva dialogare con l’uomo e da esso l’uomo traeva saggezze e tanto benessere. Allo stesso tempo l’uomo era rispettoso di ogni informazione sapendo che nel creato tutto era Uno. Sapevamo ascoltare le vibrazioni della Terra e del nostro corpo vivendo l’armonia.

Abbiamo una congiunzione con essi, nel suono che emettono e dagli atteggiamenti positivi e giocosi che continuano ad esternare, quasi a ricordarci quanto la vita sia una scoperta e che dobbiamo continuare a credere che vi sia un continuo alto e basso e che la differenza la facciamo quando decidiamo nella nostra individualità di stare con gli altri e creare un movimento, spesso i delfini nuotano insieme.

Sono animali curiosi da osservare e quando guardo i documentari non mi stanco mai dei loro volteggi, quali momenti intensi nei quali il respiro si congiunge nell’acqua.

Mi viene da dire che se ci sentiamo un po’ giù in alcuni momenti perché non pensare di abbracciare un delfino e farsi portare attraverso quello che non si riesce a controllare, un luogo nuovo, una situazione differente, magari con la loro energia rigeneratrice possiamo respirare la situazione in modo differente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like
Leggi

Riflessioni di PaoS: un’artista da conoscere Abe Toshiyuki

Uno specchio dell’anima per l’osservatore. Molti punti di vista diversi emergono quando persone diverse guardano lo stesso dipinto. Anche quando la stessa persona guarda il medesimo dipinto, il suo punto di vista può cambiare a seconda del suo stato d’animo. Questo cambiamento è ciò che intendo per arte come specchio dell’anima per l’osservatore.”
Leggi