"Carabaccia", la ricetta preferita di Leonardo da VinciLa Carabaccia: la ricetta preferita di Leonardo da Vinci

Che la ‘carabaccia’ sia stata la ricetta preferita di Leonardo da Vinci, proviene da testimonianze piuttosto tarde, ma nulla esclude che sia un’informazione attendibile. Già in vita correvano per l’Europa molte biografie dell’artista (anche da lui stesso diffuse) e le città dell’epoca dobbiamo immaginarle più simili ai nostri “paesi” che a vere metropoli, dove si ricordano gli aneddoti dei personaggi illustri, si tramandano le curiosità per conoscenza e rimangono i ricordi.

La “Carabaccia” potrebbe essere descritta come molto simile all’attuale Zuppa di cipolle.

"Carabaccia", la ricetta preferita di Leonardo da Vinci

Ingredienti
  • Cipolle
  • Pane abbrustolito
  • Brodo di carne
  • Formaggio grana
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione
  1. Tagliamo le cipolle a fettine sottili
  2. Le facciamo rosolare con l’olio in un recipiente di terracotta. Fuoco basso per 1/2 ora, quando stanno per scottarsi aggiungiamo due cucchiai d’acqua.
  3. Sale, pepe, e uniamo abbondante brodo.
  4. Continuiamo la cottura per un’altra 1/2 ora.
  5. Prepariamo delle scodelle con fette di pane abbrustolito.
  6. Versiamo la zuppa.
  7. Aggiungiamo formaggio in quantità.