Appunti di un viaggio: mancano 351 giorni al 2019

Bentrovati Amici Lettori nel 2018,

Appunti di un viaggio: mancano 351 giorni al 2019 ,perchè un post con un titolo così originale ? Perchè ho deciso che avrei fatto il conto alla rovescia per l’arrivo del anno 2019, con l’ intento di non perdermi proprio nulla e vivermi con una volontà di esplorazione che è spesso stata  soffocata, in questi anni, dal giudizio.

Questa rubrica Dietro le Quinte vuole raccontare di me e degli incontri che arricchiscono la mia quotidianità . Ma anche di pensieri e di decisioni…insomma in primis la vita dell’autrice di nonsolowork.

E così, C’era una volta…

Una mattina di questo inizio anno mi sono svegliata con la frase Enjoy Your Business.Ho riflettuto sul significato e a dire il vero non mi stavo divertendo molto e che  il lavoro aveva delle sfaccettature che potevano essere migliorate notevolmente. Scorrendo nella memoria  gli ultimi 5 anni di vita lavorativa e svolgendo una sintesi ho compreso che possiedo alcuni talenti , quali la capacità del dialogo telefonico, riuscire nelle interviste a divertire il mio interlocutore, trovare soluzioni e non mi spaventa più affrontare anche le riunioni più difficili, ma questo non è sufficiente per farmi divertire lavorando.

Così ci ho pensato a lungo. Ho ripensato agli errori del passato, ai miei limiti e le mie mancanze, centrifugando passato e presente ho tirato fuori una nuova posizione lavorativa consona ad oggi per quello che sono le mie competenze. Un “nuovo lavoro” che  si integra in modo sinergico con questo blog e quello che è stato costruito in un anno, grazie a tutte le persone che abbiamo intervistato e che mi hanno aiutato nelle stesure degli articoli.

Quello di cui sono certa è che mi sono divertita  a preparare il materiale per la comunicazione e dargli una tangibilità con depliant e sito, affinchè potesse rispecchiare il divertimento. Insieme allo staff  crediamo di esserci riusciti.

Dopo questa anteprima ci regaliamo la lettura di questa bellissima frase di A. Einstein :

” C’è una forza motrice più forte del vapore, dell’elettricità, dell’energia atomica : la Volontà”

Buon Inizio a Tutti 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like
Leggi

Riflessioni di PaoS: un’artista da conoscere Abe Toshiyuki

Uno specchio dell’anima per l’osservatore. Molti punti di vista diversi emergono quando persone diverse guardano lo stesso dipinto. Anche quando la stessa persona guarda il medesimo dipinto, il suo punto di vista può cambiare a seconda del suo stato d’animo. Questo cambiamento è ciò che intendo per arte come specchio dell’anima per l’osservatore.”
Leggi