Riflessioni di PaoS: un’artista da conoscere Abe Toshiyuki

Uno specchio dell’anima per l’osservatore. Molti punti di vista diversi emergono quando persone diverse guardano lo stesso dipinto. Anche quando la stessa persona guarda il medesimo dipinto, il suo punto di vista può cambiare a seconda del suo stato d’animo. Questo cambiamento è ciò che intendo per arte come specchio dell’anima per l’osservatore.”
“Devo alla sensibilità di mia figlia Chiara la conoscenza di questo artista che mi ha letteralmente folgorato stamattina per l’uso preciso, attento e direi innamorato di come crea i suoi acquarelli. Vi raccontiamo qualcosa di lui ma poi vi lasciamo a qualche video che sono senz’altro più esplicativi di molte parole, buona visione”. PaoS

Abe Toshiyuki è un acquarellista giapponese, le cui opere rappresentano la realtà in maniera così fedele da sembrare fotografie.

Nato a Sakata nel 1959, Toshiyuki ha lavorato per venti anni come insegnante di arte. Nel 2008  ha deciso di seguire il suo sogno di diventare pittore. Il soggetto ricorrente da lui dipinto è la natura, spesso rappresentata nell’arte giapponese e descritta dettagliatamente nella letteratura.

Nelle parole di Toshiyuki l’arte è “…Uno specchio dell’anima per l’osservatore. Molti punti di vista diversi emergono quando persone diverse guardano lo stesso dipinto. Anche quando la stessa persona guarda il medesimo dipinto, il suo punto di vista può cambiare a seconda del suo stato d’animo. Questo cambiamento è ciò che intendo per arte come specchio dell’anima per l’osservatore.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like