6 Start Up sostenibili da seguire nel 2022. Siamo al finire di un anno e all’inizio del 2022. Tempo di fare qualche conto. Il 2021 è stato un anno ricco di sorprese: vi abbiamo parlato delle specie animali scoperte nel 2021, con un elenco che ha lasciato a bocca aperta anche gli esperti. Questo mondo va preservato e protetto, e per farlo molte nuove realtà stanno facendo ricerca in innovazione e creatività.

Oggi vogliamo parlarvi delle nuove Start Up che durante il 2021 hanno proposto al pubblico idee innovative e sostenibili. Sono queste le società che vanno tenute d’occhio per il futuro di tutti.

6 Start Up sostenibili da seguire nel 2022

Grycle

Grycle sta sviluppando un elettrodomestico che speriamo sarà presto in ogni casa. Un contenitore per rifiuti dove infilare indiscriminatamente ogni scarto, senza più separare. Il cestino utilizza un sistema di spettroscopi che analizzano gli scarti e li dividono da soli nelle varie categorie. L’aggiunta dell’Intelligenza Artificiale rende possibile al dispositivo imparare a riconoscere i vari elementi nuovi. Adottata su larga scala, secondo i costruttori diminuirebbe del 21% il nostro impatto ambientale e rivoluzionerebbe (dal basso) il riciclo delle materie prime.

Eso Recycling

Eso Recycling è un esempio ottimo di Upcycling (ne abbiamo parla to in questo articolo). Società di smaltimento rifiuti, ha progettato un impianto che riutilizza primariamente rifiuti provenienti dal mondo dello sport, come le scarpe sportive, le camere d’aria e i copertoni delle biciclette. Da questi viene prodotta pavimentazione in piastrelle usata soprattutto nei parchi gioco per bambini e nelle piste di atletica leggera.

9-Tech

9-Tech smaltisce impianti fotovoltaici. Anche se sembra ieri che l’Italia se ne è interessata, l’obsolescenza degli impianti per l’energia solare va molto veloce, il ricambio è dietro l’angolo e anche la durata dei pannelli è molto volubile. Mediamente in 25-30 anni bisogna cambiarli, e le generazioni nuove stanno accelerando questi tempi. Ad oggi le materie prime presenti nelle apparecchiature vengono disperse, mentre questa Start Up studia come recuperarle, aumentando la resa e le prestazioni dei processi di riciclo.

Treedom

Treedom sta facendo parlare di sé in tutto il mondo. Il suo lancio pubblico è ormai su tutti i social, internet impazza. Consente di piantare e monitorare un albero a distanza e con solo un semplice Click. Ne abbiamo parlato in un intero articolo QUI.

Babaco Market

Babaco Market lavora sulle zone d’ombra della distribuzione alimentare. Ogni giorno tonnellate di frutta e verdura sono gettate in tutte le città, solo perché non “belle da vedere”. Babaco Market te le consegna a casa: frutta e verdura buona e saporita, ma con imperfezioni estetiche (solo estetiche!). Chi si abbona sceglie la grandezza del box dentro il quale ricevere la merce e ogni quanto riceverla. A consegnarla ci pensano loro.

3Bee

3Bee è stata una delle migliori Start Up del 2020. Il 2021 ne ha visto la conferma. Anche in questo caso si aiuta la natura con un semplice Click: si adotta a distanza un alveare (e se ne possono anche godere i frutti). La particolarità di questa Start Up è anche nell’attenzione verso il mondo aziendale, con il quale cerca sempre collaborazioni e partnership. Anche di 3Bee ne abbiamo parlato diffusamente in questo articolo.

LEGGI ANCHE