Aperitivo con l'imprenditore

Virgoimage: migliora la tua immagine per darTI il meglio

“Ho 35 anni, 1 marito, 1 figlia e 1000 interessi! Sono una grande appassionata di networking e frequento tutti quegli eventi che siano occasione di nuove conoscenze e opportunità di business e cerco di mettere in relazione le persone sperando aiutarle a fare il salto di cui hanno bisogno….”così si racconta al nostro blog Angela Bianchi titolare di VirgoImage ed è un vero piacere curiosare nel suo inusuale lavoro di consulente d’immagine.( www.virgoimage.com)

 

In primis il nome “VirgoImage” è di grande impatto evocativo. Ci spieghi perché lo hai scelto?

Grazie innanzitutto per il complimento! VirgoImage, che si legge all’inglese, è il “regalo” che mi è stato fatto da una delle insegnanti in uno dei periodi passati negli Stati Uniti all’inizio della mia carriera di consulente d’ immagine e personal shopper. Fondamentalmente è una fusione della parola “Virgo”, il mio segno zodiacale e la parola Image… per ovvi motivi!

Il segno zodiacale della Vergine è caratterizzato dalla sua precisione e dedizione al lavoro, qualità che cerco sempre di mettere in pratica durante le mie consulenze.

Una grande parte del tuo lavoro consiste nel portare il cliente a scoprire “come valorizzare i punti di forza e minimizzare invece i difetti”. Quale è il segreto che lo spinge poi ad accettare, seguire e mantenere i tuoi consigli?

Nella mia professione si fa innanzitutto leva sui punti di forza che il cliente sa già di possedere, accompagnandolo poi a scoprire quelli che non è capace di riconoscersi.

I punti deboli invece, rientrano esclusivamente nell’immagine che il cliente ha di sé ;il naso grosso, i fianchi larghi, la pancetta. Il vero segreto è spostare l’attenzione da ciò che non ci piace a ciò che ci piace.

Quella di consulente di immagine è una professione molto tecnica. Sebbene la maggior parte delle persone pensi che si tratti solo di insegnare ad avere buon gusto, in realtà questa visione del mio lavoro risulta essere semplicistica e riduttiva.

Ciò che fa veramente la differenza è la capacità di saper valorizzare qualsiasi tipo di fisico grazie alla creazione di nuovi equilibri tra forme e colori.

Quindi, per rispondere alla tua domanda, non siamo noi a convincere il cliente ma è il cliente che si convince da solo quando vede la differenza di fronte allo specchio.

Feng Shui Dress up…sappiamo quanto sia necessario mantenere l’energia e l’equilibrio nella quotidianità. Come può aiutarci il nostro vestire? Su cosa si basano le scelte? Quanto può diventare uno stile di vita che influenzi poi la filosofia di vita generale di un vostro cliente?

Hai detto bene, la giusta energia è quella che ci permette di affrontare al meglio ogni giornata e passa anche attraverso la nostra immagine. Il Feng Shui DressUp è la disciplina che applica le regole del Feng Shui alla consulenza di immagine, selezionando stili, abiti ed accessori anche in base all’elemento più affine alla nostra essenza e alle nostre intenzioni. Indossare e abbinare i vari corredi del vestiario rende più semplice riuscire a realizzare i nostri desideri e a raggiungere i nostri obiettivi e quindi un buon equilibrio con noi stessi.

Anche in questo caso si tratta di impostare un lavoro che si basa su uno studio accurato volto ad individuare gli elementi predominanti in ciascuno di noi. Per esempio, la mia Essenza è il metallo e devo sempre cercare di indossare qualcosa in oro o argento mentre la mia Intenzione è il Fuoco per cui ogni giorno porto su di me qualcosa che contenga il rosso o viola. Ma il discorso è molto complesso e per capire come ciò si realizzi si deve veramente mettersi in gioco e provare questa esperienza. Anche in questo caso non c’è imposizione ma la presentazione semplice di un risultato e di alcune tecniche che per loro natura non possono che essere accettate ed adottate.

La forza è nel colore. Ognuno di noi ne ha uno preferito ma non sempre è quello che valorizza le nostre caratteristiche fisiche. Come riesci a convincere il cliente a cambiare il colore?

Generalmente il nostro colore preferito è proprio quello che ci sta meglio. L’istinto è geniale e ci manda continuamente segnali su cosa sia più giusto per noi ma siamo così impegnati a farci influenzare da tutto ciò che ci circonda che lo ascoltiamo troppo raramente. Se però il nostro colore preferito, che ci sta pure bene, rischia di evidenziare una parte del corpo che a noi non piace, bisogna imparare a utilizzarlo in altro modo. Se poi lo si accosta al viso e non lo illumina come dovrebbe, basterà farlo reagire con altri colori. Anche in questo caso ci viene in aiuto la tecnica ed una serie di strumenti che ci permette di creare una palette personalizzata sotto forma di taccuino contenente fino a 30 colori che ci stanno bene e che si possono abbinare tra di loro. Non ci sono imposizioni, lo specchio parla da solo!

 

 

 

 

 

 

 

Infine la domanda “Nonsolowork”…ci racconti qualcosa di te e delle tue passioni, oltre a quelle legate al lavoro?

Faccio anche parte di “Rete al Femminile”, perché  sono consapevole di quanto le donne con le loro storie e esperienze possono fare assieme!
Mi affascina quello che tecnologica può offrire, faccio consulenze a livello di PR e comunicazione (che è il mio background) ma soprattutto da qualche settimana sono online con un nuovo e-commerce, che condivido con cui ho anche un socio fidato, che mi permette di associare più cose: la passione per le cose belle e lo shopping, la sensibilità al tema crueltyfree e la rete.
Questo e-commerce si chiama Vegandoo (
www.vegandoo.it) e ha l’obiettivo di vendere solo cose cool, crueltyfree e vegan.

Incuriosite da Angela, così poliedrica e creativa, non mancheremo di approfondire il suo mondo colmo di interessi con le prossime interviste, dedicandoci anche al “mondo vegano”. 

 

 

 

 

1 Commento

  1. Angela

    Grazie per questa intervista! Sono sempre molto felice quando si mostra interesse per la consulenza di immagine ed in particolare VirgoImage. A presto! Angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *